Si tratta di un motopesca motonave per la pesca a strascico a triplo spigolo, con
bulbo, dotata di mantello timone Kort.
Carena decisamente avviata, raccordata con il bulbo,con deriva a sezione variabile
per permettere l' installazione di motori e riduttori di notevoli dimensioni. Pozzetto di
poppa che permette un diametro massimo del elica pari a 2200 mm. oppure, come in
questo caso, mantello timone Kort con elica di diametro 1800 mm.
La velocitÓ di progetto Ŕ di 12 nodi con motore Cummins KTA 19 M3 da 600 Cv e sono
previste due stive per una capacitÓ totale di ca. 40 mc netti. In compenso al volume
della stiva piuttosto ridotto, l' armatore ha richiesto un locale macchina molto pi¨
grande del solito per questo tipo di nave. Inoltre si ha un' elevata altezza di
costruzione, pari a 3.30 m che permette di avere altezza netta nelle stive pari a 1.85 m
sotto le serpentine. La capacitÓ totale di carburante Ŕ di 38000 lt.
L' immersione a poppa risulta di 3.50 m garantendo cosi un ottimo tiro grazie anche al
mantello e l' elica appositamente studiata.
La stazza presunta Ŕ di 84 GT e ci sono alloggi per 9 persone in 3 cabine. Altre
soluzioni sono possibili per le sovrastrutture.
Il primo esemplare Ŕ in fase di costruzione presso la Costruzioni Giacalone srl di
Mazara del Vallo, su commissione di armatori di Porto Empedocle.
Tutto il materiale di questo sito e' proprieta' dello Studio Navaldesign e ne e' vietato l' uso e la riproduzione senza autorizzazione.
Foto della nave in costruzione sono disponibili cliccando qui.
Se desidera ricevere informazioni dettagliate, clicca qui
GENNAIO 2005
E' iniziata per conto della
Costruzioni Giacalone srl di Mazara
del Vallo la progettazione di una
motonave di Lft 25 m.